• privacy
  •  

Discovery Dog

PARLARE DA CANI: LA CODA

"Guarda quel cane: scodinzola, significa che è felice!" Non sai quante volte l'ho sentito dire... voglio approfondire un po' questo concetto, perché è un argomento su cui ognuno ha da dire la sua. 

 Cerchiamo di capire realmente come comunica il nostro cane, approfondiamo il suo linguaggio, composto da molti atteggiamenti, vocalizzi, posizioni del corpo. E' una lingua antica, tramandata da cane a cane fin dai loro progenitori, i lupi, e man mano affinatasi per la stretta vicinanza con l'uomo.

Poiché il cane è un animale "sociale", che non tende a vivere isolato, ma preferisce interagire con gli altri esseri viventi, comunica moltissimo con noi, con altri cani e con animali di altre specie.

Uno dei tantissimi mezzi che usa il nostro cane per comunicare è rappresentato dalla sua coda: in questo modo può esprimere tutte le sue emozioni. Può mostrare felicità, tristezza, sicurezza o paura, desiderio di contatto e di avvicinarsi o, al contrario, aggressività.

Sì, perché un cane che scodinzola può anche attaccare.

L'uomo ha selezionato morfologicamente molte razze di cani, che si presentano con malformazioni della coda o addirittura anuri (senza coda). La natura aveva fatto le cose per bene, sviluppando canidi con code grosse e molto visibili, ricche di pelo con colorazioni anche diverse dal mantello, per così dire, "a contrasto", in modo che fossero un aiuto nella comunicazione e grazie al loro peso, stabilizzassero l'equilibrio nei vari movimenti.

Il dr. Vallortigara (Università di Trieste) e i dr. Quaranta e Siniscalchi (Università di Bari), interessati al parallelismo di funzionalità cerebrale uomo-cane, hanno di recente dimostrato che i due emisferi del cervello del cane non solo regolano i movimenti di ogni lato del corpo, ma anche le emozioni.

Secondo i loro lavori, se il cane è contento e amichevole, tenderà a scodinzolare verso la sua destra, se, al contrario, non si sente a suo agio, scodinzolerà verso la sua sinistra, a causa di una maggior prevalenza di un emisfero sull'altro.

LINGUAGGIO_CANE.pngApprofondendo l'osservazione, sono da considerare anche l'altezza della coda e la velocità dello scodinzolio.

In linea generale, la coda tenuta orizzontale è sinonimo di calma e tranquillità di rado si presenta in cani con un atteggiamento di sfida; se invece si presenta alta ed eretta, è sinonimo di sicurezza, situazione che richiede maggior attenzione da parte dei proprietari.

Massima allerta in caso di coda bassa, segno di paura e sottomissione, se poi è accompagnata dai denti in bella vista: pericolo! Questo sarà molto probabilmente un cane che morderà, pensando di dover combattere per la sua sopravvivenza, e di conseguenza molto pericoloso: non avrà freni e le sue reazioni saranno probabilmente violente.

Al contrario, il cane che aggredisce tenendo la coda alta, si sente sicuro di sé e il suo comportamento sarà più facilmente per farsi vedere, per fare "il bullo", ed infine si mostrerà quasi tutta scena e poca sostanza.

Da osservare bene il cosiddetto "tremolio": una vibrazione molto veloce della coda. Non si tratta di un vero e proprio scodinzolio, ma è segno di un'importante carica emotiva, che può sfociare in aggressione o, al contrario, in grande gioia.

Pensi di aver trovato la chiave di tutta la comunicazione con il tuo cane? Ricorda che la coda è solo uno dei tanti mezzi che il tuo amico usa per mandarti segnali di comunicazione. Per capirlo davvero devi considerare le sue reazioni nell'insieme, valutare nel complesso e non fermarsi alla coda, perché gli studi sono interessanti, ma non sempre i cani li leggono...

Gabriele Lacquaniti
Istuttore DiscoveryDog

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Questo sito usa i cookie. Accetta il loro uso. Puoi consultare la pagina privacy per maggiori informazioni in alto a destra del sito To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information